fbpx

I 5 musei più visitati d’Europa

L’Europa vanta secoli di storia affascinante che ha prodotto meravigliose opere d’arte, ancora conservate nei musei più importanti del mondo.

Ma quali sono i cinque musei europei più visitati?

Museo del Louvre: prende il suo nome dal palazzo che lo ospita e che originariamente era una fortezza. La piramide di cristallo fu costruita nel 1989 per rompere la monotonia dei blocchi grigi del museo ed è attualmente utilizzata come porta d’ingresso. Le visite maggiori sono riservate alla famosa Gioconda di Leonardo Da Vinci, con la quale ogni giorno vengono scattati innumerevoli selfie.

British Museum: è il museo più antico al mondo con quattro chilometri di gallerie. I punti di maggiore interesse sono la Reading Room, uno dei ritrovi abituali di Karl Marx e le numerose mummie esposte nella bellissima collezione sull’Antico Egitto.

National Gallery: contiene centinaia di dipinti tra i più belli e famosi di tutto il mondo. Le opere della collezione sono del pubblico e l’ingresso è gratuito. Michelangelo, Tiziano, Van Gogh, Picasso: c’è solo l’imbarazzo della scelta.

Musei Vaticani: nella classifica dei musei più visitati in Europa c’è anche un orgoglio tutto italiano. La Cappella Sistina, le stanze e la loggia di Raffaello, la Pinacoteca sono solo alcuni dei capolavori da non perdere.

Tate Modern: situato a Bankside, Londra, in un edificio che una volta ospitava una centrale elettrica, vi farà conoscere artisti provenienti da tutto il mondo. E’ totalmente gratuito e include opere emblematiche come The Snail di Matisse e i Seagram Murals di Mark Rothko, oltre che una grande collezione di opere d’arte fotografica.

Non ti è venuta una gran voglia di prendere una guida e una macchina fotografica e iniziare visitare uno di questi musei?

Share this article

Leave a comment